categoria comunicati
itenfrdees

 

Anche durante il G7 non manca la lotta allo spreco ed il recupero di cibo

L’associazione di volontariato InConTra comunica che durante il Meeting Internazionale che si svolgerà a Bari nei giorni 11, 12 e 13 Maggio sarà impegnata nel ritiro del cibo rimasto intatto e ancora servibile dopo i pranzi e le cene previsti in tale evento.

L’associazione ringrazia in primo luogo il Sindaco della Città Metropolitana di Bari, dott. Antonio Decaro, il quale ha accolto e si è fatto promotore di questa (richiesta) iniziativa sposando appieno l’iniziativa i principi della suddetta associazione, in linea col le direttive della Comunità Europea e del Governo italiano relativi alla lotta allo spreco e alla fame. Prezioso inoltre il contributo del Capo di Gabinetto, dott.Vito Leccese.

Un ringraziamento va anche alla ditta che effettuerà il catering durante il Meeting di caratura mondiale, che ha messo a disposizione il cibo rimasto intatto e lo ha gentilmente donato all’associazione InConTra.

La stessa onlus, che si occupa di assistenza ai senza tetto e alle famiglie indigenti attiva nel territorio barese da 10 anni, garantisce che il cibo ritirato sarà conservato e distribuito a molti soggetti bisognosi e a nuclei famigliari indigenti, seguiti dalla stessa associazione, nel rispetto più assoluto delle norme igieniche.

Per il ritiro del cibo l’associazione predispone due volontari, che muniti di pass, concessi dalle autorità comunali procederanno a ritirare quanto avanzato, servendosi del furgone associativo che con apposito permesso deliberato dalle autorità competenti potrà procedere al ritiro e alla logistica del cibo.

newsletter

Se desideri essere aggiornato sulle attività du InConTra iscriviti alla newsletter.
Con l'invio del modulo si autorizza l'associazione InConTra al trattamento dei dati ai sensi della legge sulla privacy.

contatti

Gianni Macina

338.5345870 (dalle ore 17:00 in poi)

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pec    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

seguici sui social