categoria comunicati
itenfrdees

apiediscalzi

 

Anche i volontari dell’Associazione InConTra marceranno “a piedi scalzi per i migranti”

 

Giovedì 10 settembre 2015, l’Associazione InConTra con tutti i suoi volontari aderirà all’iniziativa “Marcia delle donne e degli uomini scalzi”. Partita a livello nazionale da Venezia, la marcia ha come obbiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica all’accoglienza dei migranti vittime nelle loro terre natali di guerre, disuguaglianze economiche e discriminazioni religiose, etniche o di genere.

A Bari la manifestazione partirà da Piazza del Ferrarese alle 17,30 e vi svilupperà per le vie del centro cittadino per approdare in Piazza Umberto. In sintonia con quello che è l’operato dell’Associazione InConTra sin dagli albori della sua costituzione, la “Marcia delle donne e degli uomini scalzi” promuove il non respingimento dei migranti in favore della pace ed una loro degna e rispettosa accoglienza.

Tra i firmatari della manifestazione Emergency, Amnesty International Italia, Medici Senza Frontiere, CGIL Nazionale, Ascanio Celestini, Lucia Annunziata, Marco Bellocchio, Toni Servillo, Gianfranco Bettin, Jasmine Trinca, Costanza Quatriglio, Marco Paolini, Valerio Mastandrea e tanti altri.

 

 

newsletter

Se desideri essere aggiornato sulle attività du InConTra iscriviti alla newsletter.
Con l'invio del modulo si autorizza l'associazione InConTra al trattamento dei dati ai sensi della legge sulla privacy.

contatti

Gianni Macina

338.5345870 (dalle ore 17:00 in poi)

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pec    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

seguici sui social