categoria comunicati
itenfrdees



Sabato 13 febbraio 2016

raccolta farmaceutica

dell’Associazione di volontariato InConTra

in favore dei più bisognosi del barese



L’Associazione di volontariato InConTra sarà impegnata, sabato 13 febbraio 2016, con la raccolta farmaceutica in favore delle famiglie indigenti assistite e dei senza fissa dimora del barese.

Gli esercizi coinvolti sono tre:

- Farmacia San  Girolamo di Banulo Maurizio Snc (Strada San Girolamo, 45, 70132 Bari), dalle 9am all’1pm;

- Farmacia Calò S.n.c. (via Alessandro Manzoni, 183,  70122 Bari), dalle 9am all’1pm e dalle 3pm alle 8pm;

- Farmacia Lozupone (via Crispi,99, 70129 Bari), dalle 9am all’1pm e dalle 3pm alle 8pm.
      
L’obbiettivo è quello di raccogliere farmaci da banco, non rimborsabili dal Servizio Sanitario Nazionale e distribuirli in seguito all’occorrenza agli oltre settecento componenti dei nuclei famigliari assistiti dai volontari dell’Associazione InConTra e ai senza fissa dimora che popolano le strade di Bari.

Chi volesse cimentarsi come volontario è invitato ad organizzarsi per i turni con il Coordinatore dei plessi per la raccolta, Raffaele Zurlo, chiamando il 3494938691. Mentre a tutti coloro che volessero contribuire con donazioni si chiede di aggiungere ai propri acquisti farmaci da automedicazione, come antinfiammatori, antipiretici, antistaminici, prodotti per le medicazioni di prima emergenza, e consegnarli ai volontari vicini alle casse.

L'Associazione di volontariato In.Con.Tra.

dalle 8,30 alle 20,00 di sabato 30 gennaio 2016

sarà all'opera con la raccolta alimentare

per i senza fissa dimora e famiglie indigenti del barese.

 

Sei i supermercati interessati:

  • Famila - via Livantino,46
  • Famila - viale della Resistenza,46
  • Supermercati Dok - via Brigata Regina,12
  • Supermercati Dok - via Pacifico Mazzoni
  • Supermercati Dok - Corso Sonnino,52
  • Supermercati Dok - Traversa Corso Alcide De Gasperi,429


Chi volesse cimentarsi come volontario è pregato di organizzarsi per i turni con il Coordinatore dei plessi per la raccolta, Vincenzo Paradiso, chiamando o scrivendo al 380.6460485.

Mentre a tutti coloro che volessero contribuire con donazioni si chiede di aggiungere al carrello della spesa prodotti a lunga conservazione, come pasta, latte UHT, alimenti in scatola, olio, zucchero, omogenizzati, biscotti, e consegnarli all'uscita ai volontari.
Grazie!

 

L’Associazione di volontariato InConTra

sabato 19 dicembre 2015

impegnata con la raccolta alimentare nei supermercati di Bari

 

Sei i supermercati di Bari nei quali i volontari dell’Associazione InConTra saranno intenti nella raccolta alimentare per gli indigenti della città.

Sabato 19 dicembre 2015 presso due Famila (via Livantino,46 e viale della Resistenza,46) e in quattro Supermercati Dok (via Brigata Regina,12; via Pacifico Mazzoni; Corso Sonnino,52; Traversa Corso Alcide De Gasperi,429), dalle ore 9am alle 8pm, si potrà contribuire a quella che è un’iniziaiva consueta come ogni mese, ma dal valore aggiunto dettato dall’avvicinarsi delle prossime festività.

L’obbiettivo è quello di raccogliere alimenti di prima necessità e di difficile deperibilità. Pasta, latte UHT, alimenti in scatola, olio, zucchero, omogenizzati, biscotti, questi alcuni esempi. Tutto il devoluto sarà distribuito alle centocinquanta famiglie, circa cinquecento persone bisognose, e alle tante situazioni di emergenza assistite dall’Associazione di volontariato InConTra.     

 

A chi volesse contribuire viene chiesto di aggiungere al carrello della spesa qualche prodotto che si vuole donare e consegnarlo ai volontari all’uscita.

Chi invece decidesse di impegnarsi come volontario è pregato di organizzarsi per i turni con il Coordinatore dei plessi per la raccolta Vincenzo Paradiso (tel.: 3806460485; email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). 

 

Il Presidente dell’Associazione InConTra, Gianni Macina: ”La nostra raccolta alimentare è aggiungere un posto a tavola per chi, ahimè, un tavolo non ce l’ha o chi ne ha uno ma mancante di tutto. Come filosofia associativa preferiamo maneggiare meno danaro possibile. Ci piace l’idea che anche chi non può fare attivamente volontariato, contribuisca direttamente con un gesto concreto, come quello che potrebbe essere aggiungere anche solo un pacco di pasta al carrello della spersa e devolvercelo affinche noi possiamo essere tramite tra quel gesto ed il bisogno . Ogni piccolo gesto vale come il tutto, se fatto con consapevolezza!”    

 

cenaabbracci2015

 

L’Associazione di volontariato InConTra a Bari, come da otto anni ad oggi, organizza per i senza fissa dimora e le famiglie indigenti il veglione di fine anno ed il pranzo di capodanno.  

Previste quattrocento persone da accogliere ed accudire rispettivamente sia per la Cena degli Abbracci, il 31 dicembre 2015, che per il Pranzo degli Abbracci, il primo gennaio 2016.

Promotrice degli eventi anche l’Assessorato al Welfare del Comune di Bari, sostenitore economico l’UniCredit, banca tesoriera dell’Amministrazione. Ospita i due grandi momenti di solidarietà la Fiera del Levante nella nuova Hall Verdi. A fornire tutte le pietanze, nonché sedie, tavoli con il necessario per apparecchiarli, decorazioni ed addobbi è la Ladisa S.p.a., quotidiano partener dell’Associazione InConTra per la lotta allo spreco. Organizzazioni di volontariato impegnate nel terzo settore del barese stanno già provvedendo a distribuire ad homeless e nuclei famigliari indigenti i biglietti d’invito per partecipare.    

 

Programma

A partire dalle 10.30am del 31 dicembre i volontari di InConTra sanno già nella Hall Verdi (accesso da via Giuseppe Verdi, 70132- Bari) per ripulire, organizzare, predisporre, apparecchiare ed addobbare la sala. La chiamata, per partire con la gestione diretta dell’evento, è alle 4pm, indicazioni e suggerimenti saranno dispensati durante un breve briefing con il direttivo dell’Associazione.

La Cena degli Abbracci avrà inizio alle 6.30pm per terminare intorno alle 10.30pm al fine di consentire il rientro per tempo a chi è ospitato in centri di accoglienza. La serata sarà allietata da otto musicisti dell’Orchestra della Città metropolitana di Bari accompagnati da due zampognari. 

L’organizzazione per il Pranzo degli Abbracci del primo di gennaio riparte dalle 10am, sempre nella nuova Hall Verdi della Fiera del Levante. I volontari di InConTra provvederanno a riorganizzare gli spazi e a preparararsi all’accoglienza degli invitati che siederanno a tavola intorno alle 12.30pm. A curare l’intrattenimento resta l’Orchestra della Città metropolitana di Bari insieme agli zampognari questa volta affiancati anche da un coro gospel. 

 

Il Presidente di InConTra, Gianni Macina, che festeggerà insieme a tutti i partecipanti anche l’ottavo anno di attività con l’Associazione, la quale opera da sempre in assoluta autonomia: “Alla Cena e al Pranzo degli Abbracci, come ogni giorno, non abbiamo bisogno di camerieri, sarebbe bello che chi decide di passare questi giorni di festa In mezzo, Con e Tra loro voglia almeno provare ad andare oltre il semplice gesto di servire ai tavoli… che si voglia provare a comprendere cos'è l’emarginazione sociale e farne sentire meno il peso agli invitati protagonisti di questi momenti conviviali. I volontari saranno i primi ad avere un posto a tavola proprio per aiutare a che questo accada!” 

 

Il menù

Cena degli Abbracci, 31 dicembre 2015

Antipasto: panzerottini, olive, crocchette, mozzarelline; primo: cavatelli alle cozze, riso al pollo e verdure; secondo: cotoletta di pesce; contorni: patate al forno, insalata fresca; dolci: pasticceria secca, mignon di pasticceria fresca, panettone, pandoro; acqua e bevande.

 

Pranzo degli Abbracci, 1 gennaio 2015

Antipasto: panzerottini, olive, crocchette, mozzarelline; primo: orecchiette al forno; secondo: cotoletta di pollo; contorni: patate al forno, insalata fresca; dolci: pasticceria secca, mignon di pasticceria fresca, panettone, pandoro; acqua e bevande.

 

I menù sono pensati oltre che per il piacere dei commensali, proponendo portate che difficilmente sono reperibili in particolar modo per i senza fissa dimora, anche per andare in contro alle esigenze di tutti essendo privi di carne suina ed alcolici.

 

Le navette

L’Amtab, anche quest’anno, ha previsto un servizio di trasporto straordinario e gratuito che collegherà la Fiera del Levante e piazza Aldo Moro. Tre saranno gli autobus di linea impiegati. 

Orari:

31 dicembre 2015

-ore 5pm partenza piazza Moro - arrivo Fiera del Levante (ingresso via Verdi) 

-ore 9,30pm rientro dalla Fiera del Levante (ingresso via Verdi) verso piazza Moro. 

1 gennaio 2015

-ore 11am partenza piazza Moro - arrivo Fiera del Levante (ingresso via Verdi) 

-ore 2pm rientro dalla Fiera del Levante (ingresso via Verdi) verso piazza Moro.

Per le due giornate ai partecipati il trasporto gratuito sarà consentito anche sulle altre linee urbane purché muniti dei biglietti d’invito.  

 

Contatti

Chi volesse maggiori informazioni o per confermare la partecipazione da volontario/a chiamare il numero di telefono 3385345870 (Presidente dell’Associazione, Gianni Macina) o il 3291562781 (addetto stampa, Fabrizio Stagnani), scrivere un’email all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure ancora affacciarsi e chattare  sulla pagina facebook: associazionevolontariatoincontra.

 

 

 

Tappa della Christmas Roller Bike Bari 

piazza Aldo Moro

 LeZZanZare devolveranno doni all’Associazione di volontariato InConTra 

per i bambini invisibili della città 

 

Domenica 20 dicembre 2015, tappa della Christmas Roller Bike Bari sarà piazza Aldo Moro. Nei pressi dell’InfoPoint Turistico, situato intorno alla fontana, i volontari dell’Associazione InConTra riceveranno i doni che LeZZanZare porteranno insieme a tutti gli altri partecipanti alla colorata ciclo-pattinata.

Tutto il devoluto sarà inseguito regalato ai bambini/e e ragazzi/e delle famiglie bisognose assistite da InConTra. Il camper dell’Associazione sarà in piazza ad attendere il festoso corteo dalle 6pm alle 7pm.

 

Cos’è la Christmas Roller Bike Bari

La Christmas Roller Bike Bari è l'unione di tante persone della Città Metropolitana barese che condividono la passione per i pattini e la bicicletta in un periodo magico come quello natalizio. 

Organizzatori dell'evento l’Associazione "Pattinatori di Bari" ed il gruppo "Eventi bici a Bari - Bici & Amici", come da loro richiesta i partecipanti sono stati invitati ad indossare abiti “natalizi” e ad addobbare “a tema” biciclette e pattini con luci o fasce fluorescenti. 

La partenza è prevista dal Teatro Petruzzelli alle 5pm e terminerà alle 7pm in Corso Vittorio Emanuele (zona monumento Cavallo). 

Per l'Associazione "IX Maggio" il raduno è alla Pineta San Francesco alle 4,30pm. L’Associazione "CicloSpazio" partirà invece dalla Piazza su via Unità d'Italia alle 4,30pm. L'evento terminerà con un flash mob.

 

In merito a LeZZanZare

Organizzazione barese impegnata su diversi fronti nel terzo settore di cui si legge dalla loro descrizione sui social network: “LeZZanZare sono tutti quelli che vogliono PUNGERE le coscienze sociali per risvegliare un comune senso di civiltà assopitosi ormai da tempo.
Le PUNTURE sono semplici gesti, che ognuno di noi può fare, con poco sforzo....
Così come il ronzio di milioni di zanzare può tener sveglia una intera città, allo stesso modo la "voce" di altrettante persone può contribuire a dare la risposta alla fatidica domanda: 
"Cosa posso fare per cambiare le cose che non mi stanno bene nella mia città?"
Goliardia e ironia cambieranno il mondo....”

 

 

InConTra Associazione ONLUS offre, attraverso i suoi volontari di ogni età, un servizio costante di assistenza agli "invisibili" della città: persone senza fissa dimora, immigrati con una sistemazione precaria e nuclei familiari che vivono nel disagio e nella incertezza, non solo economica.

newsletter

Se desideri essere aggiornato sulle attività du InConTra iscriviti alla newsletter.
Con l'invio del modulo si autorizza l'associazione InConTra al trattamento dei dati ai sensi della legge sulla privacy.

contatti

Michele Tataranni

+39-349.667 9173 

 

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

pec    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

seguici sui social